Lo Stato illusionista: le tasse (non) sono una cosa bellissima!

di Francesco Carbone e Cristian Merlo

In genere, a coloro che increduli e stupefatti (ancorché magari riconoscano le mille e mille falle della produzione e della gestione pubblica dei beni e dei servizi) se ne escono con “eppure, se non ci fosse lo Stato, chi costruirebbe le strade?”, sono solito replicare con: “se non ci fosse la formula di legittimazione politica delle strade, chi ancora sosterrebbe lo Stato, a meno di non far parte della sua schiera di amministratori, dipendenti, clienti o fornitori?”


 

Clicca qui per ascoltare direttamente l’intervista

 

Clicca sotto per leggere la scheda della puntata de “Il Truffone” e gli argomenti in essa trattati

IT057: Lo Stato illusionista: le tasse (non) sono una cosa bellissima!

Ti è piaciuto questo articolo?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*